Pagine : < 1 2 3 4 5 ...77 >
Elementi visualizzati

martedì 11 dicembre 2018
Versamento al 27 dicembre
Entro il 27 dicembre occorre procedere al versamento dell’eventuale acconto IVA calcolato seguendo uno dei metodi tra storico, liquidazione o previsionale
martedì 11 dicembre 2018
Il saldo 2018 in scadenza al 17 dicembre
Riepiloghiamo di seguito le caratteristiche principali dell’IMU e della TASI in scadenza al 17 dicembre 2018 per il versamento del saldo: presupposto, soggetti passivi, base imponibile, aliquote, codici tributo, ravvedimento

mercoledì 28 novembre 2018
Pubblicazione elenchi provvisori
Sul sito del Dipartimento per l’informazione e l’editoria è stato pubblicato l’elenco dei soggetti che hanno presentato la domanda di fruizione del bonus pubblicità riferito all’anno 2018. L’importo teoricamente fruibile deve essere confrontato con i dati a consuntivo
martedì 27 novembre 2018
Attenzione alle date di fine anno
Per fruire dell’agevolazione dell’iper ammortamento entro la fine dell’anno, per i soggetti con periodo di imposta coincidente con l’anno solare, è necessario verificare il possesso di tutti i requisiti compresa la perizia giurata...
martedì 27 novembre 2018
Il fisco deve rimborsarne il costo
Il contribuente che ha presentato la fideiussione a fronte della richiesta di rimborso IVA ha diritto ad ottenere il rimborso del costo sopportato qualora l'Agenzia non abbia contestato la debenza del rimborso stesso
martedì 20 novembre 2018
Le informazioni e le tempistiche sono on line
Sul sito dell’Agenzia delle Entrate–Riscossione è stata inserita l’aerea dedicata alla pace fiscale ed alla rottamazione ter con indicazione dei soggetti coinvolti, delle scadenze e tempistiche di definizione agevolata
martedì 20 novembre 2018
La scadenza del 30 novembre
Entro fine mese occorre verificare la necessità di versare il secondo acconto delle imposte sui redditi per l’anno 2018. Non è possibile rateizzare
martedì 13 novembre 2018
La data di emissione
Le regole sull’emissione delle fatture differite non sono variate: dipendono dal momento di effettuazione dell’operazione ai fini IVA. Qui di seguito i dettagli di cui tenere conto
martedì 6 novembre 2018
Le autofatture per regolarizzazione
Con l’introduzione della fatturazione elettronica a partire dal 2019 occorrerà gestire le autofatture per mancato ricevimento della fattura del fornitore nei termini previsti dalla norma
martedì 30 ottobre 2018
Cosa cambia?
Con la pubblicazione del decreto fiscale collegato alla manovra di bilancio 2019 sono variate alcune regole relative all’emissione e alla registrazione delle fatture emesse e ricevute. Non cambiano invece le regole di effettuazione e conseguente versamento ai fini IVA

Dai servizi

05/12/2018  -  Relazioni Internazionali

A&T - Automation & Testing

05/12/2018  -  Area Innovazione

Poli di innovazione, prime anticipazioni

27/11/2018  -  Fiscale e Tributario

Iper e super ammortamento

16/11/2018  -  Previdenziale

INPS

14/11/2018  -  Relazioni Internazionali

Nuove nomenclature doganali

13/11/2018  -  Fiscale e Tributario

Fatturazione differita

13/11/2018  -  Tecnico

Marcatura CE sulle apparecchiature radio