Tecnico > Archivio News > Trasporto martedì 4 dicembre 2018

Trasporto merci pericolose

ADR 2019: le principali novità

Si estende l’obbligo di nomina del consulente per la sicurezza dei trasporti (il cosiddetto “consulente ADR”).


Con l’ADR 2019 si estende l’obbligo di nomina del consulente ADR anche alle aziende che eseguono esclusivamente spedizione di merci pericolose (e che quindi si identificano esclusivamente come mittenti), pertanto tutte le aziende che agiscono esclusivamente come mittenti e che hanno sub-appaltato le operazioni carico, scarico, imballaggio e riempimento dovranno attivarsi per nominare i propri consulenti ADR.

L’ADR 2019, con la misura transitoria di cui al cap. 1.6.1.44, prevede comunque un periodo transitorio per tutti gli speditori che con l’ADR 2017 non rientravano nell’obbligo di nomina del consulente ADR: avranno tempo fino al 31 dicembre 2022 per conformarsi a questa prescrizione.

Da ultimo è stata anche modificata la Nota 1 del cap. 5.4.1 dell’ADR relativa alle informazioni da inserire nel DDT nel caso in cui si effettui in trasporto in esenzione per unità di trasporto, imponendo di riportare anche il “valore calcolato” delle merci pericolose per ogni categoria di trasporto.

Per ulteriori approfondimenti contattare il Servizio Tecnico di API Torino al numero 011 4513.262, sertec@apito.it.









  
contatta la redazione

Dai servizi

22/03/2019  -  Sindacale

Ente Bilaterale ENFEA

14/03/2019  -  Credito e Finanza

Voucher per la digitalizzazione delle Pmi

12/03/2019  -  Tecnico

Emissioni in atmosfera

12/03/2019  -  Relazioni Internazionali

MECSPE

05/03/2019  -  Relazioni Internazionali

Brexit

20/02/2019  -  Sindacale

Enfea Salute

19/02/2019  -  Fiscale e Tributario

Certificazione ritenute

19/02/2019  -  Legale

Termini di pagamento

18/02/2019  -  Credito e Finanza

Voucher Fiere 2018

12/02/2019  -  Relazioni Internazionali

INTRASTAT

06/02/2019  -  Area Innovazione

Al via il Bando 2019 Manunet III

05/02/2019  -  Relazioni Internazionali

Accordo UE - Giappone

x

Contatta la Redazione


Ragione sociale*
Partita IVA
Nome*
Cognome*
Indirizzo
Località
Email*
Telefono*
Cellulare*
Messaggio: *